Articoli

  • Uniden BCD260DN
    Recensioni

    Uniden BCD260DN

    Ricevitore scanner digitale FM – DMR da 25 a 1300MHz La Uniden è una famosa azienda produttrice di ricevitori scanner che ha lanciato sul mercato nel 2024 due nuovi ricevitori scanner, il BCD260DN ed il BCD160DN, rispettivamente uno ad uso fisso/veicolare e l’altro portatile, le cui caratteristiche sono simili. Concentrerò la descrizione sul modello per uso base/veicolare, il modello BCD260DN che è quello che mi attira più interesse e che vorrei acquistare non appena disponibile, in quanto ho già ricevitori scanner portatili top di gamma con caratteristiche anche superiori come l’ICOM IC-R30. Il ricevitore in oggetto riceve da 25MHz a 1300MHz anche se in maniera non continuativa, vengono saltate alcune…

  • Recensioni

    AIRspy Ranger

    Ricevitore SDR 18bit da 0.5 kHz a 1.75 GHz Di solito la fiera americana Hamvention che si svolge a Dayton nei mesi di Maggio, è un occasione in cui i grandi produttori di dispositivi per radioamatori presentano nuovi prodotti. La AIRSPY nell’ultima edizione (2024) ha presentato un suo nuovo prodotto, un SDR da ben 18bit in grado di ricevere da 0.5kHz a 1.75GHz. Essendo appassionato di ricevitori definiti dal software, questo prodotto mi ha subito incuriosito e sto valutando di sostituire il mio vecchio e fidato SDRplay RSP2pro con questo, in quanto sulla carta sembra essere più evoluto, appena sarà in vendita lo prenderò e farò una recensione. Le principali…

  • vr5000
    Articoli

    Le ionosonde

    A volte capita mentre si ascolta una stazione in SSB in onde corte, di udire per un breve istante un tono a frequenza variabile; nelle moderne radio dotate di analizzatore di spetto (waterfall) è possibile vedere una retta obliqua formarsi da sinistra verso destra. Ecco, quello che abbiamo ascoltato e visto sul waterfall è il segnale di una ionosonda.

  • Recensioni

    XHDATA D-808 recensione

    La XHDATA modello D-808 è una radiolina portatile di fabbricazione cinese in grado di ricevere le onde lunghe, onde medie, le onde corte in SSB ed AM, riceve inoltre la banda 88-108MHz in FM-stereo e con RDS e la banda aerea VHF; il limite di frequenza della banda FM può essere impostato tra 64 e 108MHz per adattarla in caso di viaggio alle frequenze locali, è disponibile la funzione ATS che scansiona e memorizza in automatico le frequenze più forti, anche per le onde medie è possibile cambiare i limiti e passare agli step di 9 o 10kHz, le memorie in totale sono 500 suddivise in banchi. Ha un design…

  • Recensioni

    SONY XDR-P1DBP recensione

    Radio DAB/DAB+ FM tascabile Cercavo una piccola radiolina FM da ascoltare tenendola sulla scrivania o sul comodino, che non fosse tanto grande in modo da poterla portare agevolmente anche in viaggio. Volevo che fosse digitale e quindi con memorie, un altra caratteristica per me fondamentale è il display che visualizza i messaggi RDS, quindi il nome della stazione ed il “Radio Text” per poter vedere il titolo delle canzoni, e perché no, ricevere il DAB+.Senza dover fare particolari ricerche, sugli scaffali dei grandi negozi di elettronica vedevo spesso una serie di radio della nota casa giapponese Sony. Questa serie di radio, simili nell’estetica ma diverse nelle dimensioni, avevano tutte le…

  • vr5000
    Articoli

    Effetto Lussemburgo

    Fenomeno propagativo in onde medie L’effetto Lussemburgo è un fenomeno propagativo osservato in onde medie in cui sei verifica un intermodulazione tra due stazioni radio con frequenze portanti vicine di cui una è molto forte rispetto l’altra; un altra caratteristica è che le onde radio debbano propagarsi nello stesso mezzo, nel nostro caso l’etere (ossia l’aria dell’atmosfera in cui si propagano i fenomeni elettromagnetici). Questo effetto prende il nome dal fatto che Radio Luxembourg, che trasmetteva sulla frequenza di 1440kHz con 1.3MW di potenza, fosse in grado (in teoria) di modulare in ampiezza anche il livello di conduttività della ionosfera, indi la ricezione delle altre stazioni (più erano vicine di…

  • Recensioni

    Retekess TR100 recensione

    La Retekess TR110 è una piccola radiolina dalle dimensioni di un pacchetto di sigarette, ideale da portare in viaggio. Riceve in un ampio spettro di frequenze: dalle onde medie, onde corte in AM, SSB ed FM, la banda FM commerciale in Stereo, inoltre riceve la banda aeronautica e le bande civili VHF ed UHF fino a 518MHz ed in FM, le onde lunghe sono ricevibili solo se si inserisce il jack per l’antenna esterna, è presente all’interno del ricevitore la classica antenna in ferrite per le onde medie.Il design ricalca quello delle radioline cinesi in voga al momento, ma non è brutta, ha un ampio display retroilluminato, tasti per il…

  • vr5000
    Articoli,  Frequenze e Schedule,  Guide e tutorial

    RADIOTELEX in onde corte

    Bollettini meteo per navi Nella bande radio utility in onde corte vi sono alcune Stazioni Radio Costiere “CRS” che trasmettono via radio bollettini meteorologici ed altre informazioni alle navi in altura, essendo ampia la distanza tra nave e stazione costiera questi bollettini vengono irradiati in RTTY in onde corte (HF), questo sistema prende il nome di RadioTelex.La “Radio Tele TYpe” o telescrivente via radio, consiste nel trasmettere due portanti ravvicinate (toni), una delle quali codifica lo 0 e l’altra l’1 in binario (la modulazione è di tipo FSK cioè Frequency Shift Keying, ossia a Spostamento di Frequenza). La ricezione di questi bollettini è semplice, in ambito professionale vi sono dei…

  • vr5000
    Numbers station

    G06 (German lady) numbers station

    Tra le tante numbers station russe ce n’è una che è stata soprannominata “German lady“, come solitamente succede per via del suo particolare che la identifica, ossia la voce di una ragazza tedesca che legge i numeri che compongono il messaggio cifrato. La ragazza tedesca perché la lingua dei messaggi numerici è il tedesco, il gruppo Enigma2000 ha designato la stazione numerica come G06, ove la lettera G sta per German language, seguita poi dal numero univoco. Le trasmissioni avvengono in modulazione USB da Smolensk, in Russia, si presume sia gestita dall’intelligence russa, le trasmissioni furono ridotte a fine 2019 per poi cessare definitivamente a Marzo 2021. Sporadicamente è stata…