Raspberry PI

Installare Raspberry Pi OS su microSD

Il sistema operativo della Raspberry

In questo articolo verrà illustrato come caricare su una scheda MicroSD il sistema operativo Raspberry Pi OS (precedentemente nominato Raspbian) per microcomputer Raspeberry Pi . La procedura di caricamento del sistema operativo su scheda SD impiega circa 15 minuti, download a parte, impiegando un PC con Windows.
Per la procedura di installazione da PC con LINUX, clicca qui.

Il Raspberry Pi è un single-board computer (un calcolatore implementato su una sola scheda elettronica) sviluppato nel Regno Unito dalla Raspberry Pi Foundation. Il suo lancio al pubblico è avvenuto il 29 febbraio 2012. Finora, ne sono state prodotte otto versioni (Modelli: A, B, A+, B+, 2, Zero, 3, 4) con prezzi da 5 a 35 euro.

Prerequisiti

Procedimento

Innanzi tutto scaricare dal sito ufficiale l’ultima versione del sistema operativo RASPBERRY PI OS: https://www.raspberrypi.org/downloads/raspbian/ contenuta in un file .zip, potrete usare il download diretto o via torrent, è indifferente. Sulla pagina indicata sono presenti due versioni, una completa ed una light che non include l’interfaccia grafica. Scaricare la versione completa, grande circa 1.6Gb.
Scaricare contemporaneamente WIN32 Disc Immager, un programmino che consentirà di caricare i file immagine del sistema operativo nella scheda MicroSD: https://sourceforge.net/projects/win32diskimager/ .

Una volta terminati di download, installare WIN32 Disc Immager, ed estrarre il contenuto del file .zip del sistema operativo che dovrebbe essere di circa 4Gb.

Ora aprire WIN32 Disc Immager, selezionare il file immagine sorgente, e l’unita di destinazione, in questo caso la scheda MicroSD. Una volta assicurati che il file sorgente e unità di destinazioni siano corretti, fare click su “Scrivi” e la procedura di formattazione e scrittura del sistema operativo avrà inizio. Questa procedura impiegherà circa 5 minuti.

A questo punto la scheda è carica ed è possibile installarla nell’apposito slot della board Raspberry, collegare tramite cavo HDMI un monitor o TV ed alimentarla. Impiegherà qualche minuto a configurarsi, al termine verrà visualizzato il desktop e sarà possibile iniziare a personalizzarla ed installare software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.