Progetti

ICOM IC7300 in 60Metri

Modifica per abilitare la banda

La banda radioamatoriale dei 60Metri è stata concessa all’uso in Italia da Novembre 2018. Gli apparati radioamatoriali che sono stati venduti, originariamente, non permettono di poter operare in trasmissione su questa banda, ma soltanto di ricevere.
In questa pagina verrà illustrato come eseguire la modifica per abilitare la banda dei 60Metri oltre le altre classiche bande, oppure abilitare la trasmissione su tutte le frequenze (general coverage).

Le modifiche elencate sono realizzabili con difficoltà media, e semireversibili: occorrerà rimuovere dei diodi dalla scheda logica, nella parte inferiore della radio.
Per effettuare questa modifica sarà necessario un saldatore da almeno 40W con punta a matita, piccola, un pinzetta antistatica. Si consiglia inoltre di lavorare su un tavolo con tappetino antistatico ed indossare un braccialetto collegato a terra, per evitare che scariche elettrostatiche possano danneggiare la componentistica del ricetrasmettitore.

Dopo aver rimosso il pannello posteriore, con il frontale della radio rivolto verso l’operatore, in basso a sinistra si troverà un gruppo di diodi, composto da 3 file parallele.

  • Per abilitare la trasmissione sulla banda dei 60Meteri, oltre le bande abilitate originariamente, rimuover solo il diodo D405.
    Il ricetrasmettitore riceverà in continua da 0 a 74MHz, ma trasmetterà solo sulle gamme radioamatoriali classiche, ed ora in più anche da 5.255MHz a 5.405MHz; ma non in banda CB, 45Metri, ecc.
  • Per abilitare la trasmissione su tutte le frequenze coperte dalla radio, da 0 a 74MHz, rimuovere il diodo D422 e D416 lasciando saldato il diodo D419 senza toccarlo.

Siti di riferimento e fonti

Fonte di questo articolo è il sito di Petr OK1PR:
http://60mband.blogspot.com/2017/01/icom-7300-on-60m-band-modification.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.