vr5000
Articoli

Le Numbers Station

Le Numbers Station sono delle stazioni radio che trasmettono in onde corte dei messaggi cifrati, numeri, lettere o bit. Da chi vengono gestite, da dove trasmettono, il contenuto dei messaggi ed a chi sono destinati i messaggi non è mai stato ufficialmente dichiarato. Si presume che siano gestite da enti governativi ed i messaggi rivolti ad agenti segreti, sono state fatte anche ipotesi che vengano usate per scopi criminali da parte della malavita organizzata.

Queste stazioni hanno fatto la loro comparsa durante la seconda guerra mondiale, con un picco durante il periodo della guerra fredda; ad oggi molte di esse hanno cessato le trasmissioni, ma ne sono rimaste ancora alcune in attività.

Il formato di trasmissione varia da stazione a stazione, tranne alcuni casi in cui il formato è molto simile e si ritiene che appartengano alla stessa organizzazione, le stazioni con formati analoghi si dicono complementari, come ad esempio S11a ed E11.

Cosa trasmettono le Numbers station?

Alcune numbers station trasmettono sequenze numeriche sia in fonia che in telegrafia, altre trasmettono gruppi di lettere, ed altre ancora trasmettono in formato digitale.
Solitamente le voci, sia maschili che femminili, vengono prodotte da sintetizzatori vocali o da path pre-registrati, ma ci sono numerosi casi in cui la voce era evidentemente trasmessa in diretta, con tanto di umori ambientali; altre volte è stato possibile ascoltare suoni di errore di Windows durante la riproduzione del messaggio, oppure in altre occasioni vari errori e difetti.

A parte i messaggi numerici, da cui il deriva il loro nome, in italiano “Stazioni Numeriche”, i messaggi in fonia sono stati ascoltati in molte lingue.
In tempi recenti sono comparse stazioni in lingua estremo orientale come ad esempio VC01 “Chinese Robot”, un numero considerevoli trasmissioni avviene o avveniva in lingua russa o derivate, in inglese ed in spagnolo come le stazioni Attencion e V07 “Spanish Lady”, ed in tedesco G06 “German Lady”.

Esistono stazioni numeriche che trasmettono in modulazione digitale come XPA2 ed F03, altre come la cubana HM01 trasmettono sia voce che dati.

Identificazone

ENIGMA2000 è un gruppo inglese di appassionati ed esperti che si occupa di monitorare l’attività di queste misteriose emittenti, il nome è l’acronimo di (European Numbers Information Gathering and Monitoring Association, in italiano associazione europea per la raccolta di informazioni e il monitoraggio delle numbers station). Questo gruppo designa con una sigla composta da un prefisso e da un numero univoco ogni stazione. I prefissi sono:

  • M per le stazioni che trasmettono in telegrafia (Morse)
  • E per le stazioni che trasmettono in lingua inglese
  • S per le stazioni in lingua slava
  • G per le stazioni che trasmettono in tedesco
  • V per le stazioni in fonia in altri linguaggi
  • H per le stazioni che trasmettono in formati ibridi, voce + dati
  • X per alcune stazioni il cui formato di trasmissione non è ben definibile

Le numbers station vengono quindi identificate seguendo queste regole, solitamente hanno anche un sopranome che le identifica per via di una loro caratteristica. Soprattuto nel passato, usavano come le stazioni broadcast una melodia come segnale di intervallo come ad esempio E03 “Lincolnshire Proacher”, G02 “Swedish Rapsody”, ed altre.

The buzzer, The Pip, Squacky Wheel, The Goose, The Alarm, Air Horn, sono delle particolari stazioni numeriche russe che a differenza delle altre che trasmettono ad orari specifici più o meno regolari, quest’altre trasmettono invece ininterrottamente un segnale marcatore di canale, che all’orecchio somiglia molto rispettivamente ad un Buzzer, un Beep, una ruota cigolante, il verso di un anatra, la sirena di un allarme. Sporadicamente hanno poi effettivamente trasmesso i loro messaggi in codice.

In dettaglio

Sulle numbers station circolano numerosi miti e leggende, sono tra l’altro un attrazione per i nuovi radioascoltatori. L’ipotesi che siano gestite da enti militari e governativi è fondata dal fatto che le trasmissioni si intensificano, possono variare, durante avvenimenti geopolitici e tensioni tra nazioni, come la crisi Russo/Ucraina del 2015.

Le stazioni numeriche E03 “Lincolnshire Proacher”ed E10 “Mossad” sono state attive fino alla fine del primo decennio degli anni 2000, il segnale giungeva sempre forte e durante il giorno venivano trasmessi numerosi messaggi, anche se nulli. Era facile scovarle senza nemmeno cercarle, bastava vagare un po’ su e giù per le frequenze per ascoltare all’improvviso i loro segnali di intervallo, una melodia nel primo caso, un gruppo di lettere nel secondo.

In un paio di occasioni qualche numbers station si è “concessa” ai radioascoltatori appassionati, trasmettendo dei messaggi in chiaro o con una pseudo cifratura.

  • Congratulate all the female comrades for International Day of the Woman (71 caratteri; probabilmente un semplice augurio per la Giornata Internazionale della Donna dell’8 marzo).
  • G00D N1GH7

Guida all’ascolto delle numbers station

Di norma le numbers station sono facili da ricevere, come detto nelle righe precedenti, questi messaggi sono inviati ad agenti segreti sotto copertura che ricevono questi segnali radio con piccoli e semplici ricevitori, probabilmente comuni ricevitori commerciali, quindi le potenze di trasmissioni sono elevate per agevolare la ricezione da parte del destinatario.

In Italia la ricezione è semplice, non sono richieste antenne particolari o software di ausilio.

Comunemente le stazioni numeriche trasmettono con una schedulazione di orari e frequenze ben definita, anche se esistono eccezioni, possono saltare alcune trasmissioni, o comparire in frequenze ed orari inediti.

Siti di riferimento

http://priyom.org/

https://www.numbers-stations.com/

https://irdial.com/conet.htm